Graduatorie provinciali di supplenza (GPS) 2024: proroga della scadenza al 24 giugno

Prorogate al 24 giugno le Graduatorie provinciali di supplenza (GPS) 2024 per gli anni scolastici 2024/2025 e 2025/2026. Vediamo cosa sono e come aumentare il punteggio in graduatoria con la certificazione ICDL Full Standard.
By Laura Bitonti 2 settimane ago

È stata prorogata al 24 giugno 2024 la scadenza per le Graduatorie provinciali di supplenza (GPS) 2024 per gli anni scolastici 2024/2025 e 2025/2026, inizialmente prevista per il 10 giugno. Vediamo cosa sono le GPS e come aumentare il punteggio in graduatoria con la certificazione ICDL Full Standard.

 

Con Ordinanza Ministeriale n. 88 del 16 maggio 2024, il Ministero dell‘Istruzione e del Merito ha dato il via all’aggiornamento biennale delle graduatorie provinciali di supplenza di I e II fascia (GPS) e delle corrispondenti graduatorie di istituto del personale docente ed educativo della scuola.
Le Graduatorie saranno valide per il biennio 2024/25 e 2025/26. 

È possibile richiedere l’inserimento nelle graduatorie o l’aggiornamento fino alle ore 23:59 del 24 giugno 2024, accedendo all’istanza “Graduatorie provinciali e di istituto di supplenza aa.ss. 2024/25 e 2025/26” attraverso il Portale INPA oppure dal Servizio “Istanze OnLine”. 

Gli aspiranti possono presentare una nuova domanda, aggiornare la domanda del 2022 oppure, se non hanno nuovi titoli da dichiarare, confermare la propria iscrizione senza presentare alcuna istanza. Tuttavia, se si hanno titoli soggetti a scadenza, è consigliabile presentare comunque la domanda. In particolare, è necessario dichiarare nuovamente i titoli di preferenza posseduti, altrimenti non verranno riconfermati nelle GPS.
Nella stessa istanza è possibile inserire le sedi per l’iscrizione nelle graduatorie d’istituto di seconda e terza fascia.
  

Come aumentare il punteggio con le certificazioni informatiche? 

Prima di entrare nel dettaglio delle graduatorie, vediamo subito come aumentare il proprio punteggio. Al tal fine, è consigliabile partecipare a corsi di formazione o di perfezionamento, oppure conseguire certificazioni linguistiche o informatiche. È possibile scaricare la tabella dei titoli valutabili qui.

In base alle tabelle di valutazione dei titoli, si possono presentare fino a 4 certificazioni informatiche ottenendo 0,5 pt per ciascuna, per un punteggio massimo di 2 pt.
ICDL offre diversi percorsi di certificazione studiati per rispondere alle esigenze della scuola, dell’università e del mondo del lavoro. Ognuno di essi attesta il livello di competenze e abilità informatiche conseguite e rilascia un certificato che ti permetterà di acquisire punteggio e migliorare la tua posizione nelle Graduatorie GPS. 

In particolare, il percorso ICDL Full Standard con i suoi 7 moduli permette di conseguire ben 4 certificati per un totale di 2 pt. I certificati ottenibili sono:  

  • ICDL Essentials 
  • ICDL Base 
  • ICDL Cyber Security (di livello Specialised) 
  • ICDL Full Standard. 

In aggiunta ai percorsi di certificazione, sono disponibili altri moduli ICDL che consentono di ottenere un certificato singolo di livello avanzato o specialistico che può essere anch’esso valutato 0.5 punti. Tra questi, ad esempio, Artificial Intelligence. 

Nell’offerta formativa di Digital Brick rientrano le certificazioni informatiche ICDL.
Con i nostri percorsi di certificazione completi e completamente online, hai a disposizione tutto il materiale necessario per prepararti e ottenere la certificazione:  

  • corso on line   
  • test di simulazione, che simula l’esame ufficiale ICDL e ti aiuta a capire se sei davvero pronto a sostenere l’esame finale di certificazione 
  • esame, che ti consente di ottenere la certificazione online. 

In alternativa all’intero percorso, è possibile anche scegliere i singoli prodotti che ritieni più utili per l’ottenimento del certificato. Scegli il prodotto che fa per te. 

 

Come sono costituite le graduatorie? 

Le GPS sono un modo per iniziare a insegnare, lavorando come supplente in una scuola. 

Le graduatorie provinciali di supplenza sono costituite da: 

  • una prima fascia di personale in possesso di abilitazione o specializzazione;  
  • una seconda fascia di personale non abilitato e non specializzato. 

Le graduatorie di istituto sono costituite da: 

  • una prima fascia che comprende i docenti iscritti nelle graduatorie a esaurimento; 
  • una seconda fascia che comprende i docenti in possesso di abilitazione iscritti nelle graduatorie provinciali di supplenza di prima fascia; 
  • una terza fascia che comprende i docenti di scuola secondaria non abilitati, in possesso del titolo di studio valido per l’accesso all’insegnamento, iscritti nelle graduatorie provinciali di supplenza di seconda fascia. 

Le scuole attingono dalle graduatorie provinciali di supplenza per coprire le supplenze fino al 31 agosto e fino al termine delle attività didattiche in caso di esaurimento delle Graduatorie ad Esaurimento (GAE). 

Le Graduatorie di istituto saranno utilizzate per assegnare: 

  • supplenze annuali e temporanee fino al termine delle attività didattiche per posti che non sia stato possibile coprire con il personale incluso nelle GAE e nelle GPS; 
  • supplenze temporanee per la sostituzione di personale temporaneamente assente; 
  • supplenze per la copertura di posti resisi disponibili dopo il 31 dicembre. 

Per sintetizzare, dunque, le Graduatorie d’Istituto servono principalmente per supplenze brevi nel corso dell’anno, mentre le GPS vengono utilizzate per le supplenze di lunga durata. 

Per inserirsi nelle GPS occorre rispettare dei requisiti specifici, che variano a seconda del tipo di ruolo (posto comune, insegnante di sostegno o ITP), oppure in base al grado delle scuole (scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di I e II livello).  

Gli aspiranti a supplenza possono presentare domanda per l’inserimento nelle graduatorie di istituto, contestualmente alla domanda di inclusione nelle GPS, per la stessa provincia scelta per l’inserimento nella GPS. 

Category:
  NEWS